Victor Tuzlokov. Intervista di un esperto nel taglio delle gemme

Ritratto di Victor TuzlukovPerle sfaccettate da Victor TuzlukovL’edizione di quest’anno della fiera “Mineral and Gem” di Sainte Marie aux Mines, ha dato a Patrick Voillot l’opportunità di incontrare Victor Tuzlukov e scoprire il talento straordinario di questo esperto nel taglio.

Victor ha una vera passione per le perle, e per questo motivo si è specializzato negli ultimi otto anni nel taglio delle perle, sino a raggiungere dei risultati straordinari.

Le sue 20 perle coltivate tagliate e perfettamente polite, sono la risposta a quello che Peter Carl Fabergé, gioielliere degli Zar, aveva immaginato. Infatti nel 1910 disse che nel giro di 100 anni i tagliatori avrebbero lavorato le perle per far piacere ad alcuni gioiellieri privilegiati, come Ilgiz Fazulzianov, il quale ha ottenuto il Grande Premio della Gioielleria a Hong Kong nel 2012 con un paio di orecchini e un anello ornati di pietre sfaccettate da Victor Tuzlukov. 

Anello con perla sfaccettata da Victor TuzlukovAnello ed orecchini con perle sfaccettateCi parli dei suoi studi e del sua professione iniziale:

Ho realizzato degli studi per lavorare nella Marina e ho cominciato come programmatore informatico nella Marina Nazionale a Mosca. Nel 1992 sono diventato broker in borsa e 15 anni dopo mi sono lanciato nel taglio delle gemme, la mia passione. Ho sempre avuto una grande passione per le pietre e sono autodidatta. Dal 2006 faccio parte dell’Associazione United States Faceters Guild e nel 2010 ho vinto il campionato internazionale dei tagliatori di gemme in Australia.

 

Perle sfaccettate da Victor TuzlukovIn che modo è arrivato al taglio delle perle coltivate?

Tagliare le perle mi riempie di emozione, sono costantemente alla ricerca del taglio migliore e della politura perfetta.

Che cosa contraddistingue la sua tecnica da quella degli altri tagliatori e in che modo è innovatrice ?

Uso un disco per la politura composto di piccoli diamanti e seguo il metodo usato per tagliare i corindoni. Definisco in anticipo, al computer, gli angoli e le linee. Per ottenere un taglio perfetto, bisogna essere estremamente precisi. La grande differenza fra le mie perle e quelle degli altri tagliatori sta nella politura finale. Le mie perle sono molto lucide, brillanti, la loro superficie riflette la luce perfettamente, come un pezzo di vetro.

Che cosa simbolizza la perla per Lei?

La perla conquista l’animo, l’universo intero sembra riflettersi sulle sue molteplici faccette. E’ una specie di metafora del corpo e dello spirito.

Il diametro medio delle perle che taglia?

In generale il diametro è compreso fra i 12 e i 18 mm.

Quanto tempo impiega per tagliare una pietra?

Direi 2-3 giorni.

Conosce altri tagliatori specializzati nelle perle di coltura?

Cerco di trasmettere il mio know-how. Se devo essere sincero, non conosco nessuno capace di raggiungere i miei livelli nella politura.

Quante faccette al massimo ha tagliato in un’unica pietra?

186 faccette.

Quante perle coltivate ha tagliato fino ad ora ?

Circa una ventina, tra le quali una, che è molto speciale. Ho tagliato delle perle coltivate di tutti i colori, ma quelle più scure sembrano essere le più apprezzate.

Come fa a definire il numero di faccette che dovrà avere una perla, prima di mettersi a tagliarla?

Applico la tecnica impiegata per le pietre colorate e comincio il mio lavoro calcolando al computer la quantità migliore di faccette.

Quanto costa in media una perla sfaccettata?

Il prezzo puo’ variare tra i 1000 e i 6000 dollari.

Pensa aver creato una nuova domanda?

Si’, le perle tagliate sembrano essere molto apprezzate dagli europei e dagli americani. Invece in Asia si preferiscono ancora le perle rotonde.

Come fa a far conoscere il suo lavoro ?

Il passa-parola funziona bene, non faccio pubblicità e non desidero – almeno per il momento- lavorare per un marchio importante. Ho solo dei clienti privati per i quali eseguo ordini su misura.

Vi sono altre pietre o sostanze organiche che le piacerebbe tagliare?

Si’, mi piace lavorare le tormaline, i granati e i berilli. Ma la pietra che preferisco tagliare è la moissanite sintetica, della quale apprezzo in particolare la forte dispersione.

Quale pietra non ha ancora mai lavorato, e che le piacerebbe tagliare ?

Non ho mai tagliato la halite, è molto fragile, ma mi piacerebbe provare un giorno o l’altro.

Perle sfaccettate da Victor Tuzlukov

Anello con perla sfaccettata da Victor Tuzlukov

Anello ed orecchini con perle sfaccettate

Perla sfaccettata

Ritratto di Victor Tuzlukov