Topazio

>> Famiglie : silicati
Scoprila in foto :

Tutte le pietre di colore giallo sono state chiamate topazi prima di saperle differenziare le une dalle altre. Questo nome deriva probabilmente dall'isola di Zebirget, anticamente detta Topazos, nel Mar Rosso, dove fino al Medioevo si trovava il peridot, a meno che non provenga dal sanscrito "tapas" per fuoco.
Il colore è raramente vivo, di un giallo virato verso l’ arancione, ma il più ricercato è il colore da rosa a rosa - arancione che viene dal Brasile, è chiamato "imperiale" in onore dell'imperatore Don Pedro.
E’ lo standard di durezza numero 8 della scala di Mohs che va da 1 a 10.

Luogo di estrazione

Si trova sia nelle pegmatiti che nei depositi alluvionali. Il sito di Schneckenstein (monti metalliferi in Sassonia, Germania) è stato il più famoso, ma ha ormai solo un interesse storico. Attualmente il Brasile è il più grande produttore che fornisce i migliori esemplari, soprattutto di "topazio imperiale" : la miniera "imperiale" di Capao si trova nella regione di Ouro Preto, vicino a Belo Horizonte. Se ne estraggono ogni mese, circa 40 kg, ma solamente 600 g ne saranno tagliati, qundi circa 3 000 carati alla fine.
Si trova anche in Scozia, Irlanda del Nord, Australia, Birmania, Cina, Stati Uniti, Giappone (con grandi cristalli incolori), Madagascar, Messico, Namibia, Nigeria, Pakistan, Russia (topazi rosso-viola di Marengo in Siberia, cristalli blu e trasparenti degli Urali), lo Sri Lanka e Zimbabwe.
nel 1964, un topazio blu di circa 100 kg è stato trovato in Ucraina e la Smithsonian Institution, ne conserva, tagliati, diverse migliaia di carati.

Guarda le foto delle miniere / altre foto

Utilizzo in gioielleria

I topazi colorati vengono tagliati a gradini o a forbice, o a taglio ovale " portoghese ", gli incolori a taglio brillante, e quelli ricchi di inclusioni a cabochon o sfaccettati.
Quelli che sono trasparenti vengono utilizzati in ottica industriale come lenti. In polvere, questa pietra molto dura è utilizzata per la lucidatura
La sua facile scissione la rende fragile da incastonare e deve essere fatto con cautela
Il nome di " topazio reale “, è stato utilizzato per zaffiri arancioni : è vietato in gioielleria.
Il topazio blu è la pietraper l’anniversario del quarto anno di matrimonio e il topazio imperiale è la pietra per l'anniversario del 23 ° anno di matrimonio.

Cura e manutenzione quotidiana

E’ molto duro .... ma attenzione agli urti a causa della scisisone. Pulizia con acqua e detersivo per piatti, risciaquo con acqua non calcarea e poi alcool.

Pietre simili

apatite , axinite , berillo , crisoberillo , citrino , danburite , enstatite , kunzite , ortoclasio , phenakite , zaffiro , spinello , tormalina , zircone

Litoterapia storica e culturale

I medici indiani usavano questa pietra per tonificare il cuore dei loro pazienti e aiutare il loro flusso sanguigno. I cinesi, convinti che prendesse l'energia del sole e trasmettesse cosi’ energia e buona salute, incoraggiavano tutti ad appenderne uno nella loro casa.
Il suo colore determina i suoi poteri. Quello incolore porta la luce e promuove le attività intellettuali, chiarisce le idee, aiutando la concentrazione, mentre quello di colore blu genera il dialogo, l ‘ascolto degli altri, la comunicazione tra le persone, favorendo le amicizie. Molti lo posano sul chakra del plesso solare per liberare ansie e agirebbe sul sistema nervoso, in caso di insonnia (chakra frontale).
Il Topazio molto luminoso,è ricercato perché diffonderebbe allegria, felicità, stimolerebbe il corpo.
Quello rosa regolerebbe il flusso del sangue e gli scambi vascolari, anche agendo sui polmoni, fegato e reni.
Quelli verdi, rarissimi, hanno potenti effetti sulle attività del fegato.
Nel Medioevo Andreas, vescovo di Cesarea diceva che molti di coloro che soffrono agli occhi a causa del deflusso potrebbero usare il topazio per seccarli. Era la pietra di San Matteo, perché gli era stata data per illuminare la sua comunità il cui cuore era stato oscurato. Secondo la baronessa Staffe ( “ Le gemme e gioielli “, Parigi, 1896), esso ispira l'orrore del sangue e deve essere regalato ad uomini che decidono della guerra.
Le sue corrispondenze astrologiche sono il Leone e i Gemelli per il topazio dorato e il Sagittario e l’ Acquario per il topazio blu.

Imitazioni e trattamento

A volte delle citrine o ametiste riscaldate sono fatti passare per topazi dorati ("topazio spagnolo", "topazio dagli Urali", "topazio bruciato"), ma i gioiellieri seri parlano di topazio solo per quello autentico.
Possiamo anche riscaldare a 450 ° C dei veri topazi per accentuarne il colore.
Notiamo infine, che lo stesso topazio, quando è incolore, può essere utilizzato per imitare il diamante.
Ne conosciamo di sintetici dal 1976, tra cui dei blu. Per riscaldamento o irraggiamento alcuni virano al rosa, all’ incolore al blu. Alcuni topazi, in cui il blu è stato ottenuto per irraggiamento, sono radioattivi e sono ora banditi dalla vendita.

Pietre storiche e leggende

Chiamata "pietra dorata", nei tempi antichi, passava per attirare questo metallo e facilitare la sua prospezione. In Europa, nel 1348, avrebbe curato dei malati di peste, perché papa Clemente VI, che li aveva visitati, indossava questa pietra su di un anello.
Il topazio più famoso è stato trovato nel 1640 nella regione di Ouro Preto, è il Braganza, del peso di 1.680 carati e montato sulla corona del Portogallo, anche se si è a lungo pensato che fosse un diamante ! La miniera di Capao ha fornito un cristallo delle dimensioni di una lattina di birra (50 cm di lunghezza) : si chiama " The Monster "
Il Museo di Storia Naturale di New York, conserva un cristallo ben formato di 300 libbre, che misura 80 x 60 x 60 cm anche questo proveniente dal Minas Gerais. Il museo mineralogico di Firenze (Italia), ne ha uno di 150 kg. L’Istituto Gorny di Leningrado ha un enorme cristallo originario degli Urali (Mourzinka), e il Tesoro di Dresda possiede una bella collezione di pietre intagliate.
E, come sempre, è la Smithsonian Institution che ha le più grandi gemme tagliate, tutte venute dal Brasile : la più grande, gialla, pesa 7,725 carati, una blu 3273 carati, una verde-gialla di 1469 carati.
Leggende : nel VII secolo aC, il re di Lidia, Gige, trova un anello magico nei fianchi di un cavallo di bronzo e che aveva una duplice faccia : da un lato l'immagine del sole inciso su un topazio, e dall’ altro quello della luna incisa su uno smeraldo. Sull’ anello erano incisi segni che, recitati ad alta voce, rendevano invisibili. Il re Candaule, aveva mostrato sua moglie nuda al suo amico Gige, quest’ ultima, indignata, minaccio’ di morte Gige se non avesse fatto uccidere suo marito. Il re della Lidia uso’ il potere del suo anello, divento’ invisibile e uccise il suo amico. In cambio, la regina divenne la sua amante. Si impossesso’ del regno e fondò la dinastia dei Mermnadi. Uso’ il suo anello in altre occasioni,il che gli permise di diventare molto ricco e vincere battaglie, ma l'anello e le parole magiche furono perduti e nessuno sa dove sia. Gige fu ucciso combattendo contro i Cimeri e i Lidi.

Caratteristiche chimiche
Al2[SiO4]3(F,OH)2

silicato di alluminio e di fluoro

Caratteristiche fisiche

Colore principale : giallo

Altri colori : blu, marrone, incolore, arancione, rosa, rosso, viola

le pietre piu belle sono rosa - arancio, dette imperiali

Colore della polvere : bianco

Lucentezza : vetroso

Durezza : 8.0

Densità : 3.50 a 3.57

Sfaldatura : perfetto

Frattura : concoide

sfaldamento facile che la rende fragile

Proprietà ottiche

Trasparenza : trasparente

anche traslucido

Rifrangenza : 1.608 - 1.642

Birifrangenza : 0.008

Debole, biasse positiva, gli indici piu’ elevati per le varieta’rosa od arancione intenso

Sdoppiamento : no

Dispersione : 0.014 (0.008)

Pleocroismo : variabile

Numero di colori : 3

Leggera per i gialli, debole per i blu, e netta per i rosa rossi ed arancione intenso

Spettro di assorbimento : 682

Per la varieta’ rosa e secondo le origini

Fluorescenza : debole

Secondo i colori ma sempre debole in giallo o arancione

Inclusioni : rutilo, linee di accrescimento, inclusioni liquido gassose, piani con goccioline, piani geminati

Cristalli

Prismi a testa, con numerose faccette, si sezione sovente ottogonale con striature longitudinali

cristaux

Sistema critallino : ortorombico

Altre informazioni

Segni zodiacali : toro, gemelli, vergine, bilancia, scorpione, capricorno, pesci

Segni zodiacali cinesi : cavallo

Mese : novembre

In vendita nelle nostre boutiques
Guarda tutte le offerte
Corrispondenze
astrologico
  • toro toro
  • gemelli gemelli
  • vergine vergine
  • bilancia bilancia
  • scorpione scorpione
  • capricorno capricorno
  • pesci pesci

Il topazio imperiale corrisponde alla Bilancia. Tutti i topazi favoriscono l’onesta’, la fiducia e la franchezza.

Segno astrologico cinese :
  • cavallo cavallo

Lei porta un senso di persuasione, la potenza del lavoro, apertura, onestà. Inoltre, dà una voce più forte, rende meno impaziente e trasportato.