L’eccezionale ambra blu della Repubblica Dominicana, qualità gemma

Ambra blu della Repubblica DominicanaSfera d’ambra blu alla luce naturaleL’ambra della Repubblica Dominicana presenta di solito un colore giallo miele, a volte rosso, verde e, molto di rado, un colore estremamente ricercato : il blu.

Questi esemplari non sono blu di per sè, ma appaiono blu quando vengono osservati contro uno sfondo scuro o nero. Allora appare sulla superficie un magico riflesso blu, molto netto.
 

In occasione del mio recente viaggio a fine 2013, ho avuto modo di esaminare degli esemplari di una qualità straordinaria, che permette di ricavare delle piccole sfere dotate di grande purezza, senza inclusioni, di qualità gemma. Mi sono anche reso conto che il commercio dell’ambra blu si è sviluppato in modo fulmineo per questo tipo di ambra unica al mondo.

Ambra blu levigataSono state espresse varie ipotesi per spiegare la presenza di questo colore blu, cosi’ come dell’elevata fluorescenza, quando l’ambra viene esposta ai raggi ultravioletti. Alcuni scientifici pensano che la resina ancora fresca abbia subito un’esposizione prolungata a delle temperature elevate, causate da eruzioni vulcaniche o da incendi di foreste, e che questa esposizione sia all’origine di questo fenomeno. Studi recenti tenderebbero invece a dimostrare che il blu è dovuto alla presenza di un idrocarburo policiclico aromatico, chiamato perilene. Questo componente emette una fluorescenza blu molto particolare e specifica.
 

Estrazione dell’ambra blu, in minieraLa più bella ambra blu si trova nelle miniere di Los Cacaos, ma le miniere di Santiago, al centro dell’isola, pure producono degli esemplari molto belli.

I proprietari che avevano reso redditizie le loro terre con l’agricultura e piantagioni diverse, come per esempio il caffè, il cacao, decuplicano i loro proventi, quando hanno la fortuna di trovare dell’ambra blu.

Per arrivare agli strati ricchi di ambra, a decine di metri di profondità, si scavano dei buchi perpendicolari nel suolo.
 

Miniera di ambra blu in Repubblica DominicanaNei villaggi vicini alle miniere, ho avuto modo di assistere all’esposizione del frutto degli scavi. In un cortile, dietro una casupola, tronano quattro sedie, mentre dei sacchi di plastica nera pieni di blocchi di ambra sono posati per terra.

Gli « ambreros », con tanto di pistola infilata nella cintura, svuotano il loro bottino dentro delle bacinelle d’acqua, per distinguere meglio il colore dell’ambra, che in questa regione puo’ variare dal verde al blu. Una sfumatura leggermente diversa puo’ ridurre drasticamente o, al contrario, decuplicare il prezzo.
 

Il prezzo di questo tipo di ambra ha conosciuto un aumento continuo durante gli ultimi cinque anni e ha raggiunto dei livelli straordinariamente elevati per la qualità gemma di un blu deciso.

La trattativa con i compratori puo’ finalmente cominciare. Le pietre vengono pesate, pulite, negoziate, e si conclude la trattativa : il compratore puo’ ripartire con la sua merce, pagata in contanti svariate migliaia di dollari l’oncia.

Da alcuni anni a questa parte, non è raro trovare dei Cinesi a Santo Domingo, e perfino vicino alle miniere. In effetti, i Cinesi nutrono una vera passione per quest’ambra blu. Si dice che l’ambra stia perfino detronizzando la giada… vero è che il prezzo dell’ambra puo’ rivaleggiare ora con il prezzo della giada di qualità.