Calcedonio

>> Famiglie : silicati
Scoprila in foto :

Calcedonio: è un termine che comprende le varieta’ microscristalline e criptocristalline del quarzo, che deriva dal nome greco della famosa città di Cartagine "Karkedon". Estratto in Egitto e Siria, è stato usato fin dall'antichità per intagli e cammei, in un commercio attivo con Cartagine.
Il suo colore di base va dal blu al grigio lattiginoso, passando per il malva pallido, può essere poroso, traslucido ma nuvoloso, o fluorescente bluastro.
La Sarda, marrone chiaro, bruno rossastro a marrone scuro, ma uniti, a differenza del "sardonice", che è a zone.
Il Diaspro, alcuni lo integrano in una famiglia particolare. Se il suo nome deriva da una parola greca che significa pietra macchiata, in tempi antichi era una pietra molto diversa. Di colori variabili e opachi, il diaspri monocromi sono eccezionali, perché piuttosto colorati, a strisce, a chiazze, fiammati, zebrati. Il Diaspro ematoide è anche chiamato “ occhio di ferro “.
L’ Eliotropio, il suo nome deriva dal fatto che gli veniva attribuita, in antichita’, la proprieta’ di cambiare il colore della luce del sole quando è immersa in acqua ("helios" da sole e "Trepo" per "io giro" in greco).
L'anello di Gige, che, secondo la mitologia greca, rendeva invisibili, incorporava un eliotropio. Il suo altro nome "diaspro sanguigno" è falso perché non è un diaspro,e, la “ pietra di sangue” , la cui traduzione in inglese è "Bloodstone" non ha nulla a che vedere con la parola tedesca "Blutstein" (pietra del sangue ), che designa l'ematite. Colore verde scuro con puntini rossi, il verde a causa di inclusioni di clorite, il rosso per l’ossido di ferro. Nel Medioevo fu usato per rappresentare la crocifissione con delle gocce di sangue.
La Corniola è traslucida, il suo nome deriva dal suo colore arancione simile a quella di un corniolo (frutto del corniolo). E 'stato utilizzato nell'antichità per intagli e cammei.
Il Crisoprasio, il suo nome evoca il riflesso dorato e il colore verde porro di questa varietà di quarzo le cui fibre microscopiche hanno una struttura a raggi. Il suo colore è dovuto alla presenza di inclusioni di nichel, ma si puo alterare dopo una prolungata esposizione al sole. Questo è il calcedonio più prezioso.
La Mtorolite é un calcedonio cromifero verde proveniente dallo Zimbabwe.

Luogo di estrazione

Si trovano principalmente in Brasile, Stati Uniti (California), India, Madagascar, Namibia, Sri Lanka, Uruguay, Zimbabwe
Sarda: Viene dal Brasile, Egitto, Madagascar, India, Uruguay
Doiaspro : è noto in Francia (Poitou, Vosges ...), in Australia, Brasile, Canada, Egitto, Stati Uniti, India, Kazakhstan, Madagascar, Russia, Uruguay.
Eliotropio : estratto principalmente in India (Deccan), ma anche in Brasile, Australia, Cina, Stati Uniti
Cornalina: estratto in Brasile, India, Sri Lanka, Arabia, . Iran, Spagna, Uruguay
Crisoprasio: arrivo’ per lungo tempo da Frankenstein, giacitura nota fin dal XIV secolo e situata in Polonia (Slesia), ma ora si trovano in Sud Africa, Australia (Nuovo Galles del Sud), Brasile, Stati Uniti (California, Arizona, Oregon), India, Kazakhstan, in Nuova Caledonia, in Arabia, Egitto, Giappone, Madagascar, Russia (Urali), Tanzania ... sotto forma di noduli o all’interno di crepe in depositi di nichel.
Una varietà di diaspro mescolato con crisocolla si chiama " parrot wing “, ossia "ala di pappagallo", a causa appunto della sua somiglianza con le ali un pappagallo.

Guarda le foto delle miniere / altre foto

Utilizzo in gioielleria

Cornalina : se ne fanno oggetti d'arte, cabochon, palline per collane.
Sarda : se ne fanno palline per collane, posacenere ...
Crisoprasio: usato per fare collane, oggetti d'arte, cabochon. Un tempo serviva come pietra decorativa, come nelle cappelle di San Venceslao a Praga e di Santa Croce al castello di Kalstein (Repubblica Ceca) o nel castello di Sans Souci a Potsdam (Germania). Oggi se ne fanno oggetti d'arte, cabochon, palline per collane. Federico II di Prussia era un grande amante del crisoprasio che faceva tagliare in cabochon ovali con una sola fila di facce intorno, in un tipo di taglio chiamato " alla Frederick ".
La varietà opaca, il diaspro ( diaspro rosso, plasma verde) è usato per ricavare oggetti d'arte (statue, ciotole, vasi ...), dei mosaici, dei cabochon. Il suo taglio e la sua lucidatura sono difficili, perché gli strati tendono a dissociarsi
Eliotropio : se ne fanno anelli con sigillo o oggetti diversi (posacenere, statuine, francobolli ...), dei cabochon, palline per collane.

Cura e manutenzione quotidiana

Molto facile da mantenere, di solito fortemente resistente a prodotti per la casa. Fare attenzione a non lasciare asciugare con gocce di acqua calcarea, poiché con l'essiccazione il calcare forma uno strato sottile che gli toglie lucentezza.

Pietre simili

agata

Litoterapia storica e culturale

Calcedonio: in Tibet, questa pietra simboleggia il loto bianco puro. Nei tempi antichi, si diceva che fosse sufficiente passare la lingua su di esso per divenire oratori. E’ molto dolce, positivo, diffonderebbe emozioni calme, calmando il dolore, le persone agitate (chakra del terzo occhio), sarebbe raccomandato per le persone aggressive (chakra della gola), proteggerebbe dagli avvelenamenti (chakra del plesso solare) , schiarirebbe la vista, attenuerebbe la raucedine e mitigherebbe i rischi dei viaggi. Rappresenta la carità e, indossata intorno al collo, scacciarebbe i fantasmi, la malinconia e favorirebbe un sonno riposante. Corrisponde al Sagittario e Gemelli, Capricorno e Cancro
Sarda : Porterebbe allegria, coraggio, forza di combattere le avversità. Essa stimola la mente, evitarebbe sterili discussioni, aumenterebbe le ricchezze, scacciarebbe i brutti sogni,favorirebbe l'amicizia delle donne
Diaspro : Una volta chiamato "la madre di tutte le pietre," avrebbe proprieta’ di trasmettere la saggezza, la forza elementare, l'amore della "Madre Terra". Le sue virtù, secondo Robert de Berquem, sono di tamponare il sangue, prevenire l’ aborto, per favorire il parto. Sprigionerebbe in modo permanente una energia vitale, purificante, tonificante. Saprebbe portare la compassione e la sensibilità, la voglia di fare del bene e svilupperebbe l’ eloquenza. Svilupperebbe l'odorato. I suoi segni zodiacali associati sono Ariete, Scorpione, Vergine, Cancro, Capricorno
Eliotropio : simboleggia la costanza in amore, ridurrebbe la paura del pubblico, la timidezza, il complesso di inferiorità. " rende costante, glorioso e rispettabile, colui che la indossa", ha scritto Cornelio Agrippa (1727). Essa corrisponde ai pesci, alla bilancia, al toro
Cornalina : messa sul chakra del plesso solare delle persone colleriche ed emotive, sarebbe un calmante, che assorbe energia invece di irradiarla, amplificandola, anche se sconsigliata agli ipertesi. Faciliterebbe la concentrazione diei pensieri e riportando al presente. Posto sul chakra del sesso maschile avrebbe un effetto benefico. Corrisponde ai segni zodiacali del Toro, Vergine, Scorpione, Ariete
Crisoprasio : Simboleggia la acrinomie, ragione per cui viene relato all’apostolo Taddeo pronuncianti discorsi incisiva e amaro nei confronti degli eretici. Sarebbe la pietra della primavera, del rinnovamento della vita, quindi l'ideale per le donne in gravidanza ( chakra del plesso soliare ) di cui faciliterebbe il parto ( Chakra del Sesso ), rafforzando l'amore materno (chakra del cuore). Il verde si oppone al rosso dei dominatori, riduce i complessi di inferiorità, dà fiducia in se stessi. Corrisponde al Cancro e Bilancia.

Imitazioni e trattamento

Calcedonio: è sintetizzato a titolo scientifico, ma senza valore commerciale e puo’ essere colorato. Sarda : molti sono tinti artificialmente
Cornalina : è spesso contraffatta con agata tinta o trattata termicamente.
Eliotropio : grossolane imitazioni in vetro verde scuro con macchie rosse sono conosciute
Diaspro : puo’ essere tinto in blu per imitare il lapislazzuli.

Caratteristiche chimiche
SiO2

ossido di silicio, silicio microcristallino

Caratteristiche fisiche

Colore principale : rosso

Altri colori : bianco, blu, marrone, grigio, giallo, verde

tute le sfumature di colore esistenti

Colore della polvere : bianco

Lucentezza : grasso, opaco, ceroso

Durezza : 6.5 a 7.0

Densità : 2.57 a 2.65

Sfaldatura : nessuno

Frattura : concoide

Proprietà ottiche

Trasparenza : traslucido, opaco

i diaspri sono opachi, il crisoprasio, la corniola e il sardonice sono trasparenti

Rifrangenza : 1.530 - 1.540

Birifrangenza : 0.004

Molto debole

Sdoppiamento : no

Pleocroismo : assente

Numero di colori : 1

Fluorescenza : variabile

A volte da blu a bianco, a volte verde

Cristalli

Aggregati microcristallini, stalactiformi, botroidali o reniformi

Sistema critallino : trigonale

Altre informazioni

Segni zodiacali : gemelli, cancro, leone, vergine, bilancia, sagittario, capricorno, acquario, pesci

In vendita nelle nostre boutiques
Guarda tutte le offerte
Corrispondenze
astrologico
  • gemelli gemelli
  • cancro cancro
  • leone leone
  • vergine vergine
  • bilancia bilancia
  • sagittario sagittario
  • capricorno capricorno
  • acquario acquario
  • pesci pesci

La Corniola, il Diaspro rosso e l’ Eliotropio per gli Arieti : energia e forza Il Calcedonio blu e rosso per il Cancro, Gemelli, Sagittario Il Diaspro per il Cancro, lo Scorpione, la Vergine e il Capricorno L'. Corniola e Diaspro rosso per i Leoni. L'eliotropio e il Diaspro per i Pesci. L’ eliotropio per i Tori. Corniola per la Vergine.