Brasilianite

>> Famiglie : fosfati
Scoprila in foto :

è la sua scoperta vicino alla città di Conseilheira Pena, nel Minas Gerais (Brasile) nel 1945 da Pough, che gli e valsa il suo nome (Brasile è scritto Brasil in brasiliano).

Luogo di estrazione

Si trova in Brasile nel Minas Gerais (Conselheiro Pena), ma anche nel Rio Grande do Norte, a Paraiba, Espirito Santo, negli Stati Uniti in New Hampshire, Argentina, Namibia (Erongo), in Canada nello Yukon .

Guarda le foto delle miniere / altre foto

Utilizzo in gioielleria

grazie al suo colore viene sfaccettata, a causa della sua scarsa durezza è soptrattutto una pietra da collezione

Cura e manutenzione quotidiana

fragile, sensibile agli urti e ai graffi

Pietre simili

ambligonite , apatite , berillo , crisoberillo , peridoto , topazio , tormalina

Litoterapia storica e culturale

Questa pietra darebbe energia, calore ed è adatta al chakra del plesso solare. Creando un ambiente caldo, avrebbe un effetto benefico sulla funzione sessuale femminile e ridurrebbe l'ansia, l'insonnia causata dall’ ansia.

Caratteristiche chimiche
NaAl3[PO4]2(OH)4

allumino fosfato di sodio

Caratteristiche fisiche

Colore principale : giallo

Altri colori : marrone, verde

da giallo pallido a giallo verde per le pietre tagliate

Colore della polvere : bianco

Lucentezza : vetroso

Durezza : 5.5

Densità : 2.95 a 3.00

Sfaldatura : buono

Frattura : concoide

sfaldamento facile

Proprietà ottiche

Trasparenza : trasparente

Rifrangenza : 1.602 - 1.623

Birifrangenza : 0.019

Netto biasse positivo

Sdoppiamento : si

Dispersione : 0.014 (0.008)

Pleocroismo : molto debole

Numero di colori : 2

Incolore, giallo

Fluorescenza : nulla

Inclusioni : fessure con fluido

Cristalli

In prismi corti che arrivano a 15 cm.

Sistema critallino : monoclinico

Altre informazioni

Segni zodiacali : ariete, scorpione, sagittario