Almandino

>> Famiglie : granati, silicati
Scoprila in foto :

E’ il granato più diffuso e popolare, il suo nome deriva da Alabandicus o Alabanda, una città in Asia Minore, attualmente in Turchia. Fin dall'antichità è stata descritta da Plinio il Vecchio come una gemma. Inizialmente era chiamato carbonchio, il che significava carbone ardente.
Gli alchimisti le attribuivano il potere del fuoco. Gli antichi, per esempio i persiani, ne facevano dei gioielli.
Il suo colore rosso porpora è caratteristico, ma ci sono delle varietà più rosse, simili al granato piropo, di cui è chimicamente simile, che si chiamano "piiralmandino" o umbalite. L’ Almandino è il polo ferrifero di una serie in cui il piropo è il polo magnesico.

Luogo di estrazione

Si trova in Austria (nel Tirolo a Ötztal), in Scozia, Repubblica Ceca, Siria, Brasile (Pedra Lavrada), gli Stati Uniti a Emerald Creek in Idaho e Barton nello Stato di New York, in India (Jaipur, Rajasthan), Afghanistan, Pakistan, Cina, Madagascar, Sri Lanka.
In Francia è stato trovato nei Pirenei Orientali nelle miniere di Batere, Ponte Salars nell’ Aveyron e a Rives de Giers nel dipartimento della Loira.

Guarda le foto delle miniere / altre foto

Utilizzo in gioielleria

E’ stato usato fin dall'antichità in Europa e in India come una gemma, a volte incisa. Il suo bel colore rosso e lasua luminosità sono di un effetto molto bello.Le piu’ belle vengono da India e Sri Lanka. La sua composizione è talvolta molto vicino al piropo a cui assomiglia molto, e con cui viene spesso confusa. I granati erano popolari in tutto il mondo e sono stati ampiamente utilizzati nella seconda metà del XIX secolo.
E 'anche usata per fare abrasivi.
Il granato è la pietra per l'anniversario del secondo anno di matrimonio.

Cura e manutenzione quotidiana

gemma di facile manutenzione, si pulisce con acha e detersivo per piatti, risciaquo con acqua non calcarea. Resistente agli urti, puo comunque rompersi a seguito di un colpo violento

Pietre simili

piropo , rubino , spinello , tormalina

Litoterapia storica e culturale

Come molte pietre rosse non è raccomandata agli l'aggressivi, ai collerici, ai gelosi, agli ambiziosi ... ma comunque è consigliabile ai calmi e con il controllo di se stessi.
Si tratta di una pietra di energia, di radicamento in relazione alla terra. E’ in relazione con il flusso sanguigno. Questo granato trasmette la forza, l’ energia, il coraggio (chakra del plesso solare). Esso scaccia le aggressioni esterne, avrebbe un effetto benefico sulla circolazione sanguigna (chakra del cuore) e sarebbe in relazione con gli organi sessuali (Chakra del sesso ).

Imitazioni e trattamento

un vetro rosso lo puo’ imitare come il rubino e lo spinello sintetico. sin dal diciannovesimo secolo esistono delle doppiette in vetro - granato. E’ il materiale usato per fare le tavole o le corone delle doppiette vetro granato.

Pietre storiche e leggende

Il Medagliere della Biblioteca Nazionale di Parigi conserva la coppa detta di Cosroe adornata da ventisei pietre le cui otto piu’ grandi raggiungono i 3 cm di diametro. Al Louvre, a Vienna (Austria), si possono vedere piccole coppe intangliate in una unica pietra. I Franchi le montavano a piatto, intarsiate.
Al museo di Montauban, un dipinto di Ingres che raffigura Madame Manessier, è stato in grado di rendere il particolare aspetto dei granati dei suoi gioielli.
Il Museo Nazionale di Storia Naturale di Parigi conserva una saliera eseguita in un granato almandino.

Caratteristiche chimiche
Fe3Al2[SiO4]3

silicato di ferro e alluminio

Caratteristiche fisiche

Colore principale : rosso

Altri colori : rosa, viola

rosso scuro tendente al violetto. E’ idiocromatico, la sua composizione gli dona anche il suo colore.

Colore della polvere : bianco

Lucentezza : vetroso

Durezza : 6.5 a 7.5

Densità : 3.80 a 4.30

Sfaldatura : imperfetto

Frattura : concoide, irregolare

Proprietà ottiche

Trasparenza : trasparente, traslucido

a volte è talmente colorato da sembrare opaco

Rifrangenza : 1.770 - 1.820

Birifrangenza : 0.000

Nulla perche’ isotropo, ma a volte i cristalli presentano una anomalia di polarizzazione

Sdoppiamento : no

Dispersione : 0.027 (0.015)

Pleocroismo : assente

Numero di colori : 1

Spettro di assorbimento : 576 - 526 - 505

spettro / rete almandino

spettro / rete almandino

spettro / rete piropo almandino

spettro / rete piropo almandino

Fluorescenza : nulla

Inclusioni : di tipo solido : zircone, sfeno ( titanite ), apatite o aghi fibrosi di rutile che gli donano un aspetto stellato

Cristalli

Cristalli ben formati e caratteristici : spesso in dodecaedri e sovente di grossa taglia

cristaux

Sistema critallino : cubico

Altre informazioni

Segni zodiacali : cancro, leone, scorpione, acquario

Segni zodiacali cinesi : topo

Mese : gennaio

In vendita nelle nostre boutiques
Guarda tutte le offerte
Corrispondenze
astrologico
  • cancro cancro
  • leone leone
  • scorpione scorpione
  • acquario acquario

Energia, forza, coraggio, ma anche sensibilita’, creativita’ e pazienza.

Segno astrologico cinese :
  • topo topo

il granato apporta energia, ambizione, ed efficacia. Mitiga il suo lato supponente, manipolatore e lo rende divertente e simpatico.