Acquamarina

>> Famiglie : berilli, silicati
Scoprila in foto :

Il suo nome che deriva dal latino, "aqua marina" si intuisce.... : "acqua di mare", a causa del suo colore, rimanendo il blu più popolare e profondo come l'oceano ...! Appartiene alla famiglia dei berilli, come lo smeraldo, che è un berillo verde brillante.
Le acquamarine sono state spesso apprezzate nel corso della storia, perché si presentano spesso in grossi cristalli di una trasparenza perfetta e il colore puro dell'acqua di mare. Per esempio un fantastico intaglio antico, incastonato su una montatura in oro del IX secolo, che apparteneva a Carlo Magno e che repésent Giulia, la figlia dell'imperatore romano Tito. I più famosi sono quelli noti come "Santa Maria", provenienti dal Brasile, perché sono di un bel blu profondo
I gemmologi li identificano con il filtro Chelsea : virano in verde o blu.

Luogo di estrazione

Le miniere più produttive si trovano in Brasile. Quelle di Cerara, dove le pietre sono di colore blu profondo, chiamato "Santa Maria", e quelli della miniera di Maxixe che hanno un bel colore ma che schiarisce alla luce. Oggi si sfruttano ancora le pegmatiti di Medina, Maramabaïa, Fortaleza, Araçuaí ... nel Minas Gerais, ma anche miniere negli Stati di Bahia (Veruga), Rio Grande Do Norte (Sao Tome), Espirito Santo (Itaguaçu, Santa Teresa, Colatina).
Altri paesi produttori sono : il Madagascar (regione di Tongafeno, acquamarine molto azzurre estratte fin dal XIX secolo), Australia (Queensland), Birmania, India, Cina, Nepal, Afghanistan, Stati Uniti, Kenya, Mozambico ( Alto Ligonha, Monapo ), Namibia, Zimbabwe (Karoi, Mwani, Kariba), Zambia (Lundazi, Jagoda), Nigeria (Jos Plateau) , Russia (Urali).
Comunque le piu’ belle acquamarine blu cielo e molto luminose provengono dalle miniere di Shigar, di Chumar Bakar e da altre miniere nelle montagne del nord del Pakistan.
Se abbiamo notizia di cristalli di parecchie tonnellate, opachi, grigi e senza valore in bigiotteria, la più grande pietra di qualità gemma è stato estratta in Brasile nel 1910, a Marambaya (Minas Gerais), pesava oltre 110 kg, misurava circa 50 cm x 40 cm di diametro, e ne sono stati tagliati per 100.000 carati di pietre preziose.
E’ stato trovato un cristallo di 15 kg a Chumar Bakar nel nord del Pakistan e un altro di 4 kg nel 1994. La scuola delle miniere di Leningrado conserva un gruppo di cristalli di quasi 30 cm di altezza e 3 cm di diametro.

Guarda le foto delle miniere / altre foto

Utilizzo in gioielleria

Il taglio viene eseguito a gradini e a forbice, ovali o rettangolari, alcune gemme piu com plicate sono tagliate a cabochon o palle per infilare collane.
L'acquamarina resta una gemma tra le piu’ apprezzate grazie al suo il colore non aggressivo.
l'appellativo di "acquamarina orientale", che è stato utilizzato per degli zaffiri blu chiari, è vietato, così come quello di "aquamarine del siam", che è stato utilizzato per lo zircone blu.
L’ acquamarina è la pietra per l ‘anniversario del 19 ° anno di matrimonio.
Secondo le antiche tradizioni, agevolerebbe la fedeltà e la felicità in amore e il matrimonio, fu spesso una pietra di fidanzamento.

Cura e manutenzione quotidiana

E' relativamente fragile e sensibile agli urti e al calore.
Si pulisce con acqua tiepida con un detergente consigliato, risciacquo con acqua pura non calcarea (che puo’ lasciare tracce) e poi con alcool.

Pietre simili

cordierite , cianite , euclasio , zaffiro , topazio , tormalina , zircone

Litoterapia storica e culturale

L'acquamarina, che simboleggia l'innocenza, la gioventù, il distacco, la purezza, altruismo ... renderebbe contenti e fornirebbe vibrazioni che farebbero dello spirito uno specchio che riflette la vastità dell'attività mentale per portare la luce nei più oscuri angoli. La sua influenza saprebbe armonizzare e stabilizzare il corpo e la mente, in modo da promuovere un benessere generale, riducendo l'aggressività e ridando speranza.
Saprebbe garantire la capacita’ di essere amati, aumenterebbe la tenerezza nella coppia.
Ha fama di rendere felici i viaggi per mare e tenere lontano le tempeste. Permetterebbe la produzione di acqua arricchita, ottimo modo per collegare le forze vibratorie. Saprebbe chiarire la visione delle cose, mettendole in luce.
Nel Medioevo, era creduta lenire il mal di denti quando si indossava una collana di acquamarina.
Sarebbe in connessione con il chakra della gola che stimola dolcemente apportando calma e relax, consentendo un pensiero chiaro e indipendente. Come l'acqua simboleggia la purezza, la fluidità e la pacata immensita’.

Imitazioni e trattamento

L’acquamarina sintetica non esiste in quanto difficile da produrre. Ma esistono degli spinelli sintetici blu, dei vetri colorati in blu al cobalto o berillio, dei quarzi blu sintetici, dello zirconio blue e delle doppiette.
Molte acquamarine sono trattate termicamente per migliorare il loro colore, increspature e inclusionia forma di palle di neve permettendone l'identificazione.
I trattamenti massicci di irradiazione sono stati abbandonat,i perché le gemme trattate perdevano il loro colore al sole.
Per contro, il trattamento di irradiazione al radio-cobalto, è comune per i berilli, produce acquamarine cosiddette "maxistes" di un blu molto violento e di aspetto innaturale che si affievolisce con il tempo. Questi "maxistes" arrossiscono al filtro Chelsea e sono facilmente identificabili.

Miglioramenti e abbellimenti

Riscaldata a 400-500 ° C, il tono azzurro si impone e diventa duraturo (in generale), ma una temperatura troppo alta può anche causare scolorimento.

Caratteristiche chimiche
Al2Be3[Si6O18]

ciclosilicato di alluminio e berillio

Caratteristiche fisiche

Colore principale : blu

dovuto al ferro, da blu chiaro al blu scuro o anche blu - verde.Il blu scuro è il più ricercato, è un berillo blu.

Colore della polvere : bianco

Lucentezza : vetroso

Durezza : 7.5 a 8.0

Densità : 2.68 a 2.75

Sfaldatura : imperfetto

Frattura : concoide

e’ fragile, sensibile ai colpi

Proprietà ottiche

Trasparenza : trasparente, traslucido

da traslucido a opaco per le qualita’ non gemma

Rifrangenza : 1.565 - 1.595

Birifrangenza : 0.004

Molto debole, negativa uniassiale

Sdoppiamento : no

Dispersione : 0.014 (0.009)

Pleocroismo : netto

Numero di colori : 2

Blu pallido, quasi incolore, blu intenso. (a volte anche verde chiaro )

Spettro di assorbimento : 537 - 456 - 427

spettro / rete acquamarina

spettro / rete acquamarina

Fluorescenza : nulla

Inclusioni : lacune cristalline in forma di canali sottili possono dare un effetto luccicante o anche un asterismo
Fini inclusioni : ilmenite, mica, quarzo, feldspato, granato, tormalina, rutilo ....

Cristalli

Prismi esagonali a sei facce, isolati o inclusi nella ganga

cristaux

Sistema critallino : esagonale

Altre informazioni

Segni zodiacali : toro, gemelli, vergine, capricorno

Segni zodiacali cinesi : toro

Mese : marzo

In vendita nelle nostre boutiques
Guarda tutte le offerte
Corrispondenze
astrologico
  • toro toro
  • gemelli gemelli
  • vergine vergine
  • capricorno capricorno

Si tratta di una pietra rilassante, è associata alla tranquillità, la pace, la buona salute fisica, lafemminilità. La sua morbida trasparenza blu simboleggia la calma e la chiaroveggenza.

Segno astrologico cinese :
  • toro toro

L'acquamarina apporta metodo, equilibrio, resistenza in tutta tranquillita’. Lo rende meno geloso, mal perdente, rigido e lo rende ispirato.